http://www.borsaitaliana.it/derivati/idem-magazine/maggio2013/mipmag.htm

Interessante articolo sul ricorso da parte di aziende del settore LUXURY a titoli e contratti derivati per proteggersi da determinati rischi (politiche di hedging di Ferragamo, contratti IRS di Luxottica, cash pooling di Dolce e Gabbana, ecc.).

Prevale l’utilizzo di contratti cosiddetti “Plain Vanilla”, semplici e relativamente più sicuri rispetto ad altri strumenti finanziari complessi.

P.M.