il New York Times su una storia di successo qual è quella di Instagram ha scritto: 
il progetto del suo creatore, Kevin Systrom, ha funzionato solo grazie al fatto che costui era strettamente integrato in una fitta rete di relazioni con centinaia di membri della cultura di Silicon Valley, i quali gli hanno fornito consigli, consulenze, finanziamenti e sponde varie, senza le quali (e senza una congrua dose di fortuna) non sarebbe arrivato da nessuna parte.

Il successo è frutto della cooperazione.